Category Archives: Eventi a Ragusa

Tutti gli eventi della città di Ragusa da consultare sul nostro calendario.

Il treno del Barocco sui Binari della Cultura

Domenica 24 luglio 2016 partirà in Sicilia il  “Treno del Barocco”. L’iniziativa è organizzata dalla Fondazione FS Italiane, in collaborazione con l’Assessorato Regionale al turismo e la Direzione Trasporto Regionale di Trenitalia e rientra nel più ampio programma “I Binari della Cultura”.

treno (2)

Alle ore 9.00 dalla stazione ferroviaria di Siracusa partirà il treno composto dalle antiche carrozze “centoporte” e attraversando i luoghi più belli del barocco siciliano – tra cui Noto, Scicli, Modica – farà tappa a Comiso, dove sarà possibile visitare il celebre Castello di Donnafugata.

L’iniziativa è rivolta sia agli adulti che alle famiglie con bambini. Il biglietto è acquistabile in tutti i canali Trenitalia e costerà  20€ per gli adulti, 10€ per i bambini da 4 a 12 anni, mentre sarà gratis per i bambini da 0 a 4 anni. Per tutte le informazioni relative al viaggio è possibile contattare il 313.8719696 o visitare il sito di Trenitalia per scoprire anche le altre iniziative.

 

Published by:

Riapre a Modica La Casa delle Farfalle

farfalla_macaone

Le storie più belle iniziano con “c’era una volta”; quella di oggi comincia con “ci sarà”: verrà inaugurata a Modica nel mese di febbraio 2016 La Casa delle Farfalle, lo scrigno incantevole di ridente vegetazione e meravigliose farfalle.

La Casa delle Farfalle viene concepita come luogo magico, al contempo educativo e contemplativo: il pubblico potrà, infatti, ammirare da vicino le farfalle e assistere ai momenti più significativi della loro esistenza.

Provenienti da tutto il mondo, le farfalle si nutriranno, spiccheranno il volo, riposeranno e ricreeranno il loro tipico ciclo di vita sotto lo sguardo di occhi curiosi e desiderosi di conoscere il mondo della natura.

I visitatori più fortunati potranno addirittura assistere al momento in cui la farfalla esce dalla sua crisalide e si libera in volo per la prima volta.

Abili biologi ed entomologi preparati saranno pronti a rispondere alle domande dei presenti e a soddisfare ogni curiosità, svelando tutti gli aspetti più interessanti della vita delle farfalle.

I visitatori potranno osservare – e talvolta accarezzare – i bruchi, le crisalidi delle farfalle, i bozzoli delle falene e, ancora, altri insetti noti per le loro rarissime caratteristiche: come le blatte fischianti del Madagascar (fossili viventi dell’Era Paleozoica) e gli insetti stecco.

La nascita di una casa delle farfalle in Sicilia offrirà un’esperienza imperdibile e coinvolgerà in particolar modo le scuole, offrendo ai più piccoli l’occasione di imparare ed apprezzare la natura divertendosi e vivendola per davvero.

La Casa delle Farfalle sorgerà in pieno centro storico a Modica in piazza Matteotti e la sua inaugurazione porterà anche a una serie di eventi collaterali che non faranno che accrescere la voglia di scoprire la città barocca come realtà da sperimentare.

La Casa delle Farfalle sarà aperta tutti i giorni dal 21 febbraio al 21 giugno 2016, dalle ore 9 alle ore 19 (fino alle 21 nei fine settimana).

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina Facebook della Casa delle Farfalle.

Published by:

Arriva FestiWall: evento internazionale di street art a Ragusa

Cover (2)

È ormai alle porte la prima edizione di FestiWall, l’evento che da lunedì 21 a domenica 27 settembre 2015 vede riuniti nella città di Ragusa i nomi più importanti nel panorama della Street Art mondiale.

La manifestazione – realizzata dall’Assessorato alla cultura in collaborazione con l’associazione S/Oggetti Negativi e con la casa si produzione Extempora – si propone come momento culturale di estrema rilevanza per il capoluogo ibleo e la Sicilia tutta; momento capace di catturare l’attenzione di un target di visitatori nuovo, giovane e dinamico.

FestiWall nasce dal desiderio di riqualificare e valorizzare la periferia di Ragusa grazie al concreto intervento di cinque street artist di fama mondiale, che realizzeranno live opere urbane d’avanguardia sulle pareti di cinque palazzi.

Così, il centro ibleo diventa una galleria moderna a cielo aperto, impronta tangibile di un modo di fare arte sempre più attuale e vicino all’osservatore.

Dopo un primo periodo di voci e pronostici in merito, vengono finalmente svelati i nomi degli artisti da strada che raggiungeranno a breve Ragusa.

festiwall Pixel PanchoPixel Pancho: street artist di Torino particolarmente apprezzato nell’intero circuito dell’arte da strada mondiale. È specializzato in grandi murales in cui uomini e macchine si incontrano e si confondono in una realtà automatizzata. I suoi lavori sono frutto di una personale visione del mondo che chiama l’osservatore a riflettere.

festiwall Natalia RakNatalia Rak: alterna il suo lavoro di street artist a quello di illustratrice, pittrice e graphic designer. I suoi ritratti su larga scala lasciano trapelare una forte passione e la pienezza della sua visione del mondo.

festiwall Millo (2)Millo: nel 2014 vince la B.Art competion aggiudicandosi la possibilità di dipingere tredici muri nella città di Torino. I suoi lavori – spesso su enormi pareti – ricordano l’universo fumettistico. Roma, Milano, Parigi, Londra e Rio De Janeiro sono solo alcune delle città in cui è possibile ammirare le sue opere.

Festiwall MoneylessMoneyless: visual artist milanese, si affaccia al mondo dei graffiti del capoluogo lombardo nei primi anni ’90. I suoi lavori sono caratterizzati da un forte astrattismo e da forme geometriche cariche di fascino.

Festiwall Daniel Eime (2)Daniel Eime: attivo nel circuito urbano da oltre dieci anni, definisce il proprio stile con lo stencil a partire da una base fotografica che diventa qualcosa di nuovo,  filtrata dal realismo del suo sguardo.

Tra gli appuntamenti imperdibili di FestiWall ricordiamo vernissage, mostre collettive d’arte e spettacoli di musica live – tra tutti, il gruppo rap romano Colle der Formento e il duo Soulcè & Teddy Nuvolari apriranno il concerto del 25 sera.

FestiWall è una manifestazione attesa e voluta da Ragusa oltre che dalle istituzioni: l’intera città sceglie, infatti, di adottare e di salvaguardare opere di street art di forte impatto e valore.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito web di FestiWall e la pagina Facebook dell’evento.

 

Published by:

Taranta Sicily Fest. A Scicli l’evento a ritmo di musica

Taranta_Sicily_fest

Sabato 29 agosto 2015 torna a Scicli il Taranta Sicily Fest, la manifestazione che celebra la pizzica e la taranta a suon di piedi che battono a ritmo.

Anche quest’anno, l’associazione socioculturale Barocco Eventi si fa promotrice di uno dei momenti più attesi dell’anno nel ragusano e nella Sicilia tutta. A fare da cornice all’evento è lo spazio antistante la Chiesa di San Bartolomeo, all’interno della Cava omonima.

Sulla scia del successo degli scorsi anni si riconferma l’appuntamento con la V edizione del festival che vuole Scicli capitale della taranta: un’occasione estiva, gioiosa che mette a confronto la musica e la cultura popolare del sud Italia: Taranta Sicily Fest ne celebra e diffonde il culto coinvolgendo milioni di spettatori in attività culturali, teatrali ed artistiche di grande spessore.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito ufficiale dell’evento e la sua pagina Facebook.

“Taranta Sicily Fest. Lasciatevi pizzicare!”

Published by:

Modica: il 7 marzo arriva il Chocobarocco

chocobarocco a modica, da http://argasicilia.altervista.org/blog/?p=395Se a qualcuno di voi serve un buon motivo per allontanarsi dalla città e dedicarsi un piacevole week end alla scoperta delle belle città della Sicilia orientale, quale occasione migliore se non quella del Chocobarocco di Modica?

Modica, città recentemente dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco, anche quest’anno apre le porte a uno degli eventi più golosi e interessanti della regione. Il programma è stato esposto a ottobre, durante l’Eurochocolate 2012 di Perugia, ed è stato accolto con grande entusiasmo dagli appassionati. Come negli anni passati, si prevede che anche l’edizione del 2013 sarà ricca d’iniziative culturali che punteranno a valorizzare e armonizzare il rapporto tra la città e uno dei prodotti che la rendono più famosa a livello internazionale, il cioccolato.

Per questo motivo le esposizioni e le degustazioni avranno luogo in alcuni dei palazzi più belli del barocco siciliano: piazze, terrazze, auditorium e palazzi del centro storico apriranno le loro porte ai visitatori, fornendo una degna scenografia per le diverse attività previste nel programma.

immagine da http://www.leggilo.net/29584/degustazione-cioccolato-a-monsummano-terme-ce-cioccolosita.html

La manifestazione avrà inizio il 7 marzo e si protrarrà per alcuni giorni, fino al 10 marzo. Argomento principe di quest’anno è la degustazione del cioccolato e la lavorazione del prodotto. Maitre chocolatier italiani e internazionaliaccorreranno per la buona riuscita dell’evento e per permettere a chiunque di visionare dal vivo le tecniche utilizzate per la lavorazione del cioccolato. Tecniche che a Modica sono ancora quelle importate in Sicilia dai conquistadores spagnoli che, con l’uso dei metate (ripiani in pietra concavi), pestavano il cacao per trasformarlo in polvere a cui aggiungere zucchero e spezie. Solitamente viene aromatizzato con vaniglia o cannella, ma molto conosciuto è anche il cioccolato al peperoncino, al caffè, agli agrumi e alla carrubba. Il cioccolato

immagine da http://good-wallpapers.com/food/21615

modicano può essere gustato a tocchi oppure sciolto in tazza e ognuno potrà trovare la propria tipologia preferita grazie alla possibilità di partecipare a degustazioni in saloni enogastronomici, accompagnandolo con vino o altri prodotti locali. Ma il Chocobarocco è anche una festa che coinvolge l’intera cittadina, richiamando artisti e gruppi musicali da tutta Italia. Eventi scientifici e culturali saranno organizzati per intrattenere gli avventori. Anche quest’anno quindi il Chocobarocco si prospetta essere un evento grandioso e il presupposto ideale per garantire il riconoscimento del cioccolato artigianale di Modica quale prodotto con Indicazione Geografica Protetta. Un evento insomma a cui gli appassionati della cioccolateria non potranno mancare!

Articolo a cura di Cristina Randazzo.

Published by:

Si birra insieme a Modica, 2 e 3 giugno 2012

Programma di Si birra insieme, a Modica il 2 e 3 giugno 2012

Nasce “Si birra insieme” a Modica (RG) il 2 e 3 giugno 2012. Un evento di grande rilievo sia regionale che nazionale, che porta a vivere due giorni unici all’insegna del divertimento e della celebrazione del gusto. La birra verrà proposta in chiave nuova per accompagnare i piatti tipici della nostra tradizione siciliana, sperimentando nuovi sapori e accostamenti culinari. Spettacolo, musica e performances di diversa natura saranno il trinomio vincente finalizzato alla valorizzazione del territorio modicano.

Ecco i punti salienti del programma:
Parata equestre (a cura della ASD “Ispica a cavallo”), performances di auto e moto (Esposizione Ducati e moto d’epoca, Harley Davidson expo, Raduno Maggioloni e Dune Buggy direttamente da “Altrimenti Ci Arrabbiamo”, Club 500 “V. Brambilla” Club “La Contea” Off-Road, Esibizione Drifting, Go-Gart, Motard, Scooter); sfilate di moda e bellezza, paracadutisti con fumogeni e voli panoramici in elicottero.
E per i più piccoli (fuori… e dentro): clown, giocolieri e Walt Disney-day. Per gli spericolati, possibilità di praticare bungee jumping.
Per finire, sul palco del BirraVillage giovani band emergenti (Davide di Rosolini and Capitan Pattume e gli Indifferenziati, gli FTP- Fuori Tempo Massimo, I Malacuscenza, I Trinacria, Dj Set) allieteranno la serata con la loro musica.

Si birra insieme 2012 a Modica

Inoltre, degustazioni di ghiottonerie gastronomiche tipicamente siciliane e “fiumi di birra”. E come se non bastasse, 2 kg di eccellenze agro-alimentari che saranno date in dono ai visitatori nell’area dell’Orto-Show.
L’evento si celebra nei 25 mila mq del piazzale Ag Distribuzione in C.da Beneventano sulla Modica – Pozzallo.

Arrivare è semplicissimo, basta seguire le seguenti indicazioni:
Per chi proviene da autostrada A19 Catania-Siracusa, uscita Rosolini, quindi ( C.da Beneventano 20Km) proseguire per Ispica in direzione Modica.
Per chi proviene da Ragusa, statale SS514 – Catania – Ragusa, procedendo fino a Modica. Proseguire in direzione Ispica (c.da Beneventano a 7 Km).

Anche alloggiare non è un problema. E’ possibile pernottare in uno degli alberghi convenzionati (Borgo Don Chisciotte Hotel e Hotel Relais Modica) oppure se arrivate in camper, il BirraVillage dispone di un ampio parcheggio attrezzato per campeggiatori.

Bere birra è cultura e tradizione, pertanto va bevuta responsabilmente.

Published by: